Sono ancora indecisa su cosa farne della mia vita, in quale direzione andare, se scegliere la malsana sicurezza che la malattia mi dà oppure chiudere questo lungo e triste capitolo della mia vita e ricominciare tutto da capo…

Ma anche mentre lo dico mi rendo conto che non è veramente così: protendo verso il miglioramento, per quanto poco da notare con difficoltà.

Ieri, ad esempio, ho fatto ciò che sentivo più giusto per me: prendermi una pausa per respirare, anche se ci ho rimesso un giorno di scuola. Ero esausta e ne avevo proprio bisogno: ho potuto recuperare un po’di sonno arretrato.

Poi sono andare a prendere un mio cuginetto al nido e ho visto il mio amore (il mio cuginetto preferito). Per di più sono rimasta quasi tutto il tempo sdraiata/ seduta -anche troppo- e questa è una novità.

Annunci

2 Comments Add yours

  1. doc.visconti ha detto:

    Credo che abbia già scelto.
    E capito qual’ è il nocciolo della questione..È sulla buona strada.
    Abbandonare il certo (per quanto doloroso e controproducente) per l’ incerto fa paura….Ma generalmente ne vale la pena..E lei lo sa già.
    Coraggio..E in bocca al lupo! 🙂

    Mi piace

  2. doc.visconti ha detto:

    Io credo che abbia già fatto la sua scelta.
    Ed ha già capito qual’ è il nocciolo della questione.. abbandonare il certo (anche quando doloroso, anche quando controproducente) per l’ incerto spaventa sempre.. ma in genere cambiare rotta, porta a delle grandi vittorie.
    E questo lei lo sa, lo sta già facendo, senza rendersene conto.. a piccoli passi.
    Continui così.
    Le faccio un grande “in bocca al lupo”. 🙂

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...